English | Deutsch | Français
 


Programmi
Lista Programmi
La lista Programmi contiene tutte le applicazioni registrate e controllate da Windows 10 Firewall Control. La lista mostra i nomi dei programmi registrati, lo stato di esecuzione dei programmi, le statistiche consentiti/bloccati dei tentativi di accesso alla rete e le zone di sicurezza (i permessi di rete) impostati per i programmi.
Tutte le operazioni con i programmi elencati sono effettuati attraverso la toolbar, click destro sulla lista o attraverso i tasti di scelta rapida (fai click destro sul menù per assistenza con i tasti scelta rapida) I programmi possono essere inseriti, cancellati e/o i rispettivi permessi possono essere modificati in ogni momento a tua discrezione.
Il campo Filtro consente di mostrare un sottoinsieme dei programmi selezionati per nome. Se una lettera inserita combacia con il nome di un programma selezionato, eventuali programmi sono mostrati automaticamente.
La lista include le seguenti colonne:
  • Nome Programma.
  • Stato di esecuzione/Statistiche di accesso(*)(vedi la Legenda sul pannello Programmi).
  • "Modo Consenti: Connessioni a consumo/Non Sicure" simbolo . Vedi sotto per dettagli. (Edizione Plus)
  • "Inoltro delle Porte" simbolo (*). Vedi Inoltro delle Porte per dettagli. (Edizione Plus)
  • Nome Utente (Edizione Network/Cloud). Se il campo Nome Utente è impostato nei permessi programmi, il programma eseguito per conto dell'utente selezionato segue soltanto le zone applicate.
  • Zone. Nome della zona di sicurezza (permessi di rete) impostati per il programma.
(*) L'informazione delle colonne non è aggiornata immediatamente. Un ritardo di 5-10 secondi è atteso per l'aggiornamento della colonna dati per salvare le risorse del computer.
Modifica Applicazione
Se un programma non elencato richiede l'accesso di rete, l'attività di rete del programma è rilevata automaticamente e ti viene mostrata la schermata Modifica Applicazione. Lo stessa schermata ti è mostrata quando hai bisogno di cambiare i permessi di rete di un programma o per modificare il processamento dei parametri degli eventi di rete. La schermata Modifica Applicazione è intesa per impostare/cambiare i permessi di rete scegliendo le appropriate zone di sicurezza. Una zona di sicurezza può essere applicata ad un programma scegliendo una zona dalla lista zone disponibile. La zona determina un insieme di regole per controllare l'accesso di rete del programma.
Come scegliere una Zona di Sicurezza
Una zona può essere scelta per nome. I nomi delle zone sono intuitivamente chiari e riflettono lo scopo delle zone. Le Zone possono abilitare l'accesso di rete completo per un programma, o impostare permessi parziali per il programma. Ad esempio il programma può accedere a siti/destinazioni senza problemi e può essere bloccato l'accesso ad altre destinazioni simultaneamente. Ad esempio, la zona AbilitaTutto abilita l'accesso di rete completo, la zona DisabilitaTutto disabilita qualsiasi tipo di accesso di rete, la zona SoloLan consente al tuo computer di connettersi a qualsiasi computer di casa/ufficio, ma disabilita qualsiasi connessione globale. La zona WebBrowser consente l'accesso soltanto a server web e proibisce qualsiasi altro tipo di connessione. La ZonaEmail consente la connessione soltanto ai server di posta per cui qualsiasi altra attività di rete all'interno di tale zona sarà impossibile. C'è un insieme di oltre 30 regole impostate nell'(Edizione Plus), così puoi scegliere di implementare qualsiasi tipo di policy di sicurezza con un semplice click, in base alla tue necessità di sicurezza. Puoi modificare le zone o creare una nuova zona, se richiesto (Edizione Plus).
Scegliere la zona adeguata è abbastanza semplice. Non ci sono abilità speciali richieste per questo. Se ti fidi di un programma, dovresti conoscere il motivo dell'attività di rete del proramma, dovresti abilitare una zona permissiva, ad esempio AbilitaTutto. Se un programma che richiede un'attività di rete non ti è familare, hai dei dubbi riguardanti la necessità che tale programma abbia accesso di rete, dovresti usare una zona limitante, come DisabilitaTutto. Il Consigliere Zone presente nell'(Edizione Plus) offre le zone più ragionevoli dall'insieme di zone per le applicazioni automaticamente quando l'applicazione è rilevata/elencata per la prima volta. Puoi confermare la zona consigliata o cancellare il prompt di rilevamento (nella schermata Modifica Programma) scegliendo la zona di default per il programma. La zona di default è DisabilitaTutto dopo l'installazione, quindi nessuna attività di rete sarà iniziata senza il tuo consenso. La notifica instantanea degli eventi di rete, lil logging dettagliato e gli Eventi ti aiutano a verificare la correttezza dei permessi ed a riconsiderare i permessi applicati se un programma è bloccato o consentito per errore. Ogni firewall è buono quanto i permessi utilizzati. Windows 10 Firewall Control ti offre il più ampio insieme di opzioni e strumenti diagnostici.
Opzioni Disponibili
  • Nome Applicazione. Il nome può essere modificato per programmi già elencati.
  • L' icona Applicazione ti consente di cambiare l'icona programma nella Lista Programmi clicca la freccia vicino all'icona applicazioni.
  • Il campo Utente applica la zona di sicurezza al programma eseguito nel nome dell'utente selezionato(Edizione Network/Cloud).
  • Applica Velocemente. I quattro bottoni personalizzabili consentono di scegliere la zona di sicurezza "più frequente" con un singolo click. Cliccando la freccia vicino al bottone Consenti consente al bottone di applicare una zona diversa.
  • Il Pannello Zone elenca tutte le zone disponbili nella repository (il pannello Zone ). "Mostra soltanto zone consigliate/raccomandate"limita la lista all'insieme delle zone più usate. Altrimenti, la scelta delle zone potrebbe non essere semplice, la lista di zone predefinite è tipicamente lunga (Edizione Plus).
    L'edizioneGratuita ti offre soltanto queste quattro zone predefinite: AbilitaTutto, DisabilitaTutto, SoloinUscita and SoloinEntrata. l'opzione "Mostra soltanto zone consigliate/raccomandate" non è salvata all'interno di Modifica Applicazione, semplificando la tua scelta nella lista di zone Consigliate/Raccomandate. Utilizza il pannello Impostazioni per rendere l'opzione di default.
  • "Applica" applica una zona scelta al programma e chiude la schermata.
  • "Applica una Volta" applica la stessa zona per il lancio del programma corrente. Dopo circa 20 secondi che il programma è stato chiuso/terminato, la voce del programma sarà rimossa dalla lista Programmi automaticamente.
  • " Modo: Consenti Connessioni a consumo/Non Sicure" indica alle applicazioni di seguire la zona impostata in "Modo: Connessioni a consumo/Non sicure" (disponibile tramite l'icona di notifica/click destro sul menù). Tutti gli altri programmi (non selezionati) saranno limitati nell'accesso alla rete quando questo modo è impostato (Icona notifiche/Click Destro/Modo:Connessioni a consumo/Non Sicure.)
  • "Disabilita 'Notifiche a Fumetto" non mostrare gli eventi nelle Notifiche a Fumetto per il programma selezionato. Questa opzione è utile se c'è un programma con attività di rete dominante e vuoi ignorare le notifiche relative al programma.
  • "Disabilita 'Eventi' e FilediLog" sopprime gli eventi relativi al programma da salvare nel File di Log e nel registrare gli Eventi nel Pannello Eventi
  • "Disabilita 'Eventi Consentiti'"consente di non visualizzare gli eventi consentiti nelle notifiche a fumetto, file di log e negli Eventi del Pannello Eventi Questa opzione è utile per programmi con un'estesa attività di rete. Senza questa opzione impostata alcuni programmi potrebbero dominare e rendere l'attività di analisi degli eventi eccessivamente complessa.
  • "Gestisci Disabilitati 'Consentiti' automaticmente" ti suggerisce lo stato migliore per le opzioni sopra automaticamente... Il suggerimento è fatto usando il tipo di zona applicata.
  • "Crea regole specifiche" inserisci una regole specifica per la zona scelta per l'applicazione. Cliccando un bottone dall'insieme bottoni apre l' Editor Zone con la nuova regola aggiunta all'insieme di regole esistenti (Edizione Plus). La nuova regola è generata basandosi sull'attività di rete rilevata, quindi l'opzione è disponibile al rilevamento iniziale del programma. La regola aiuta ad applicare alla zona scelta per rendere l'eccezione rilevata come addizionale. Quindi puoi applicare la zona SoloLan (per esempio) per rendere l'accesso permissivo globale e viceversa. Scegliendo"x.x.x.0/24","x.x.x.0/24:y","x.x.x.x/0:y" puoi modificare le regole, IP,range-IP o la porta usata. "x.x.x.x" e "y" saranno modificati riflettendo i parametri di accesso alla rete.
  • "Controllo monitoraggio AV" rilevala presenza del monitoraggio di AV online (se presenti). Il monitoraggio sposta il percorso del traffico solitamente. Vedi F.A.Q. per dettagli. "Controlla collegamento AV" consente di controllare se un programma in esecuzione sul PC è monitorato dall'antivirus online(AV). Gli AntiVirus monitorano il traffico dei processi in esecuzione in tempo reale sul PC. Il traffico può essere redirezionato a localhost (127.0.0.1) invece che alla reale destinazione di rete. Il traffico è precessato localmente dall'AV e quindi viene trasportato alla vera destinazione del servizio dell'AV. Quindi, i programmi potrebbero richiedere una connessione a localhost invece di un vero indirizzo pubblico su internet. Localhost è abilitato in molte zone predefinite tipicamente, poiché la comunicazione localhost è fondamentale per molte applicazione e quasi sempre sicura. I permessi applicati alla comunicazione con localhost e non applicati globalmente sono in grado di connettersi a qualsiasi indirizzo come risultato del controllo. Se il traffico è controllato dall'AV i permessi devono essere impostati di conseguenza, o il monitoraggio online dell'AV deve essere spento.
Gestione Remota(soltanto versioni Plus/Network/Cloud)
Windows 10 Firewall Control è capace di controllare altri computer sulla LAN/Rete con Windows 10 Firewall Control installato. Puoi selezionare un computer da controllare dal box in cima all'interfaccia utente. La lista è popolata automaticamente scoperendo le altre reti di computer connesse con il prodotto installato in modo automatico. La scoperta è basata su ND (Windows Neighbors Discovery). La scoperta della Rete non deve essere disabilitata nel Pannello di Controllo/Rete ed impostazioni/Centro di Condivisione/Impostazioni di condivisione avanzate. Scegliendo un computer dalla lista passi il controllo al computer selezionato. Quindi, l'opzione consenti la visualizzazione/cambiamento dei permessi di rete dei programmi, rileva nuovi programmi, rivede gli Eventi e le Connessioni, modifica la Lista Zone dell'installazione prodotto su un computer remoto.
Tutte le operazioni di gestione remota sono eseguite con DCOM (distribuited COM) Windows 10 Firewall Control crea un account speciale dedicato automaticamente. Tutte le operazioni remote sono eseguite usando soltanto questo account. Poiché Windows è il solo responsabile per gli account, tutte le operazioni sono sicure così come ogni accesso remoto. I permessi degli account possono essere gestiti con gli strumenti nativi di Windows facilmente.